Un viaggio di nozze indimenticabile 
in

Viaggi di nozze: 10 idee originali

Tante idee per un viaggio di nozze memorabile

Una luna di miele indimenticabile

Viaggi di nozze, luna di miele. Queste frasi evocano mete lontane, giornate passate a guardare il mare e trascinarsi lentamente fino al tramonto mentre abbracciati all’ombra di un gigantesco cocktail pensate al futuro. Bello sì ma… Tre settimane così?!

Se siete giunti su questa pagina è perchè state cercando delle idee ORIGINALI per la vostra luna di miele e non solo passare le prime tenere settimane di nozze a rimpinzarvi al buffet di qualche meraviglioso e costosissimo resort in capo al mondo (dove probabilmente il cuoco è più italiano di voi). No. Non è questo quello che desiderate. Voi volete delle idee per il vostro viaggio di nozze, delle mete che vi stimolino gli occhi, vi riempiano l’anima di emozioni, la mente di cose da fare e la pancia di cibi ”strani”.

Che poi, probabilmente sarà la prima volta che passerete così tanto tempo a zonzo con la vostra metà. Sarebbe anche ora di mettervi alla prova, cosa ne pensate?

Viaggio di nozze e non turismo di nozze

Un viaggio deve comprendere degli spostamenti. Non dico mettervi a scalare il K2 ma nemmeno rimanere come delle balene arenate sulla spiaggia per tutta la durata del viaggio! Provate a pensare assieme a cos’è imprescindibile per voi. Il mare, la montagna, un posto bizzarro, un luogo lontano, una cultura diversa…e poi unite le cose.

Potete fare un viaggio di nozze itinerante; toccare così più mete e tenervi del tempo anche per un po’ di mellifluo relax. L’importante è che siate più viaggiatori e meno turisti. Cosa significa? Ho sempre visto il viaggiatore come una persona con un grande spirito di adattabilità, empatica e rispettosa del luogo in cui si trova. Il turista invece è il contrario: si aspetta che sia il posto ad adattarsi alle sue esigenze.

Premesso ciò, vediamo come far incontrare i vostri desideri e darvi qualche buona dritta per il vostro viaggio di nozze.

Viaggiare oggi

Il 2020 ha messo tutti a dura prova quindi posso immaginare che la paura di approdare in qualche Paese lontano possa metterci un po’ in ansia. Un viaggio anzi, IL viaggio di nozze, dovrebbe essere il più spensierato possibile per cui perchè non iniziare dal nostro magnifico Paese? Sì, lo so che sognavate l’atollo nel pacifico, ma provate a prendere in considerazione anche i paradisi italiani, sono sicura che ve ne innamorerete.

On the road

Sarà che a mio parere non c’è nulla di più romantico di un viaggio on the road, ma credo davvero che viaggiare su ruote sia il modo più bello di consolidare una promessa. L’emozione di creare assieme un itinerario. Decidere dove andare e cosa visitare: “C’è così tanta bellezza nel mondo…” (cit.).

Ma quando vi ricapiterà di avere quasi un mese a vostra disposizione per girovagare con o senza meta? Come affronterete gli imprevisti sarà uno specchio per il futuro. Non è impegnativo come pensate, soprattutto se rimarrete nel nostro meraviglioso Paese. Cosa? L’Italia non è abbastanza originale? Beh, potete sempre farvi una foto con lo sfondo del mare sardo e dire che siete in Polinesia. Fidatevi. Non se ne accorgerà nessuno. Quindi fate un piccolo check-up al vostro veicolo e via. Di seguito qualche dritta 😉

Sardegna

Spiaggia rosa, Budelli

Come potrei non consigliarvi di fare il viaggio di nozze in Sardegna, essendo stata lei il mio primo amore?

Scriveva il buon Faber (De Andrè):

“La vita in Sardegna è forse la migliore che un uomo possa augurarsi: ventiquattro mila chilometri di foreste, di campagne, di coste immerse in un mare miracoloso dovrebbero coincidere con quello che io consiglierei al buon Dio di regalarci come Paradiso”

Potete prendere l’aereo e noleggiare un’auto non appena sbarcati oppure viaggiare in nave con la vostra utilitaria appresso. Che sia chiara una cosa: non fate l’errore di prenotare un villaggio all inclusive e farvi venire a prendere all’aeroporto dalla struttura.

La Sardegna va vista, va vissuta. Ma soprattutto non abbiate paura di perdervi: è la cosa più bella. Dietro ogni angolo si nasconde un piccolo tesoro, uno scorcio che vi lascerà talvolta senza fiato. Quindi spegnete il navigatore, ripiegate la cartina e non abbiate paura di prendere la prima strada sterrata a destra… Spesso nasconde un piccolo paradiso. 

Sicilia

Spiaggia dei Conigli, Lampedusa

Se per il vostro viaggio di nozze avete pensato di approdare in Trinacria e scoprire tutte le sue bellezze, isolette comprese, non dimenticatevi della bella Lampedusa. Uno scoglio prezioso incastonato in un mare di zaffiro. Potete prendere un aereo da Catania o da Palermo. Tuttora penso che sia uno dei luoghi più belli che abbia visto e non posso che consigliarvi di respirare Lampedusa qualche giorno. Ve ne innamorerete…

 Irlanda

Cliffs of Moher, Ireland

Forse non è il primo Paese a cui pensate quando si parla di viaggi di nozze ma: se per la vostra luna di miele volete evadere un po’ ma senza varcare i confini europei; se non siete amanti del caldo estivo e delle spiagge affollate; se amate la festa ma anche starvene in pace; ma soprattutto se vi piace la birra… L’Irlanda fa proprio al caso vostro! Tra scogliere, parchi, distillerie, rovine e castelli avrete l’imbarazzo della scelta. E poi verso sera, magari dopo una bella camminata tra le brughiere, potrete rilassarvi con un bel boccalone in mano in uno dei numerosi pub e ascoltare suonare un gruppetto di musici; e se, come dice un proverbio irlandese, non vi piace il tempo…beh aspettate 5 minuti 😉

… E fidatevi. Un verde come lo vedrete in Irlanda non lo troverete da nessun’altra parte!

Sogno americano

Chi di voi non ha mai sognato almeno una volta nella vita di sbarcare negli States, noleggiare una Cadillac e partire all’avventura? Non vi sembra sia giunta l’ora di farlo?

Che sia il percorrere la mitica Route 66. Che sia un coast to coast da NY a San Francisco passando per Nashville, Memphis e New Orleands (music tour) oppure più a nord per Chicago, Cody e Salt Lake City. Che sia da NY a Los Angeles passando per Washington DC, Cincinnati, Oklahoma e Las Vegas o ancora la West Coast da San Diego a Seattle, salutando Los Angeles, Hollywood, Santa Monica, Malibù, San Francisco, Sacramento e Portland… O ancora il tour del vino in California o il vecchio West tra parchi nazionali e città in stile far west… fatelo! Per l’appunto, almeno una volta nella vita.

 

 

Viaggi di nozze al Nord

Amate le basse temperature? Perchè non scegliere come meta del vostro viaggio di nozze una terra polare? Tra cascate, ghiacciai, vulcani e aurore boreali ecco qualche meta per voi avventurieri in gore-tex.

Islanda

Blue Lagoon, Iceland

Islanda. Una spremuta di bellezza, tra escursioni, trekking, tour volti all’osservazione di balene e delfini e poi, volete mettere il godervi la sensazione unica di immergervi nelle acque termali della blue lagoon poco fuori da Reykjavik? Un luogo straordinario, uno scenario naturalistico unico al mondo in un’isola che negli anni ha saputo distinguersi per l’accoglienza turistica e i numerosi servizi. 

Lapponia

Santa Claus Village, Lapland

Cosa ne dite di un magico viaggio di nozze in Lapponia a due passi dal Circolo Polare Artico? Vi vengono i brividi solo a pensarci vero? Ma provate a chiudere gli occhi e ad immaginare di ammirare l’aurora boreale da un igloo di vetro o di addormentarvi stretti in un caldo letto di un hotel di ghiaccio. Oppure passeggiare mano nella mano nel villaggio di Babbo Natale o ancora guidare una motoslitta. Straordinario vero? E volete che parliamo della natura ? Ghiacciai che si perdono a vista d’occhio, profondissimi fiordi, enormi iceberg, lo spettacolo del sole a mezzanotte…

Vi basta per scaldarvi il cuore?

Crociera in Groenlandia

Avete capito bene. Cosa c’è di più alternativo di una bella crociera tra i ghiacci? Dite la verità che non ci avevate pensato. Magari in veliero, un mezzo discreto e poco invasivo adatto a seguire la rotta della migrazione delle balene sotto un cielo illuminato dall’aurora boreale. Paesaggi incontaminati che raramente lasciano trasparire piccoli villaggi ed insediamenti Inuit. Un viaggio volto a cogliere l’essenza della Groenlandia orientale, una delle zone meno popolate dell’intera Groenlandia.

Viaggi di nozze al Sud

Non mi sono scordata degli amanti del sole! Per voi che volete passare il viaggio di nozze al caldo ma non tra altre centinaia di coppiette di novelli sposi, ho pensato ad alcune destinazioni che possano riempirvi il cuore di emozioni ma anche rinfrancare sia lo spirito che il corpo.

Turchia – Un tuffo nel cielo

Per gli appassionati di storia, archeologia, natura e cultura, il tour della Turchia rasenta la perfezione. Potete sorvolare la Cappadocia in mongolfiera ammirando dall’alto la Valle dei Camini e quella delle Fate. L’affascinante Istanbul, ponte tra Europa e Asia. Ammirare i resti dell’antica città romana di Efeso. Rilassarvi sulla costa Egea. Non bastano poche righe per riassumere tanta bellezza; una meta che vi farà parlare di lei per tutta la vita.

 

Madagascar

Scegliere come meta per la propria luna di miele il Madagascar significa immergersi nella natura più selvaggia ed abbracciare la cultura di un popolo che accoglie il turista a braccia aperte. Il Madagascar è un’isola di una bellezza che toglie il respiro. E’ considerata il Tempio della natura, basti pensare che il 5% della flora e della fauna presenti nel mondo si può trovare qui ed esclusivamente qui. Tra canyon di arenaria, foreste di ogni genere e 5000 km di costa potete alternare momenti avventurosi ad altri di estremo relax.

La fioritura dei ciliegi in Giappone

Se per l’idillio della vostra luna di miele avete pensato all’oriente, non potete perdervi la fioritura dei ciliegi in Giappone. La pratica dell’hanami, ossia dell’ammirare i fiori, in particolare quelli di sakura, ciliegio, ha radici antichissime. I significati sono molteplici e legati soprattutto alla stagionalità delle cose, della stessa esistenza. Scelto dai Samurai come simbolo della loro effimera vita, indica con i suoi cinque petali i cinque orienti del buddismo esoterico (nord sud est ovest e centro) e i cinque elementi (terra acqua aria fuoco e vuoto). Il popolo giapponese rimane ore con il naso all’insù ad ammirare la veloce fioritura lasciandosi cullare dalla dolce malinconia che risiede nel fuggevole trascorrere del tempo.

La campana del tempio tace,
ma il suono continua
ad uscire dai fiori.

Matsuo Basho
(1644 – 1694)

Ci sono varie feste in Giappone dedicate all’hanami ma non c’è nulla di più bello che assistere allo spettacolo in uno dei numerosi parchi allestendo un pic-nic all’ombra di un albero oppure alla sera, dove i sakura vengono illuminati dalla magica luce delle lanterne (yozacura).

Commenti

Rispondi
  1. Cara Martina ti ringrazio molto per il tuo commento. Mi fa piacere di essere riuscita a farti sognare un po’… speriamo di riuscire presto a tornare a viaggiare anche fisicamente ma soprattutto spensieratamente. Un abbraccio, Ely

    • Cara Martina ti ringrazio molto per il tuo commento. Mi fa piacere di essere riuscita a farti sognare un po’… speriamo di riuscire presto a tornare a viaggiare anche fisicamente ma soprattutto spensieratamente. Un abbraccio, Ely

  2. Ho letto e devo fare i miei complimenti, anche senza dolce metà mi sono immedesimata… cosa importante il farti emozionare e sognare entrando nel viaggio sia fisicamente che, come dice la scrittrice , con la mente. Brava

    • Grazie tantissime Lara per aver dedicato qualche minuto alla lettura del pezzo e per il tuo commento. Essendo il mio primo articolo le tue parole mi emozionano ancora di più e mi suggeriscono che sono sulla strada giusta. Un abbraccio, Ely

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Il battesimo dell’aria: cos’è e come richiederlo

Viaggi studio: quali mete scegliere per imparare l’inglese.