selciato del gigante
in

Il selciato del gigante: una meta eccezionale

Il selciato del gigante, un luogo tra storia e leggenda

Il selciato del gigante è probabilmente uno tra i luoghi più belli e suggestivi d’Europa perché la sua conformazione è unica al mondo tanto da far nascere delle bellissime leggende di scontri epici e giganti. Situato nel nord est dell’Irlanda, dalle parti della cittadina di Bushmills, il sito si confà di una serie di rocce che escono dal terreno. Questi affioramenti sono delle colonne formate da roccia basaltica di origine vulcanica arriva a superare le quarantamila formazioni di vario tipo e forma. Il sito fa parte del National Trust for Places of Historic Interest or Natural Beauty come riserva naturale ed è Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.

Il selciato del gigante: la leggenda di Finn McCool ed Angus

Secondo gli abitati di questa regione questo selciato fu creato dal gigante Finn McColl che voleva conquistare la Scozia. Ma per far ciò avrebbe dovuto affrontare il suo nemico mortale, il gigante Angus. Il lavoro per la costruzione di questo tragitto fu molto dispendioso in termini di energie quindi decise di riposarsi ma cadde in un sonno profondo. A questo punto la moglie Oonagh, vendendo avvicinarsi Angus e sapendo che il marito era inerme, avvolse il gigante in un drappo rosso e riuscì ad imbrogliare il temibile Angus che lo credette il figlio.

selciato dei giganti

Caratteristiche del selciato e la sua possibile datazione

Secondo i più recenti studi sembrerebbe che la formazione di queste rocce furono create in seguito ad una potente eruzione vulcanica tra i cinquanta ed i sessanta milioni di anni fa. Queste colonne sono di forma prismatica quasi sempre con una base esagonale anche se ve ne sono altre con otto e dodici lati. La cosa interessante è rappresentata dal fatto che le colonne visibili ad occhio nudo sono solo una parte di quelle esistenti. Parlando di altezza è necessario tenere presente che ve ne sono alcune che raggiungono i ventotto metri sul livello del mare quindi sono molto più alte.

Oltre alle formazioni rocciose cosa è possibile vedere nel selciato del gigante?

Questo luogo è dotato non solo di una serie di bellissime costruzioni perché vi sono una serie di specie animali e vegetali molto rare ed importanti. Quindi è interessante effettuare il trekking andando a vedere uccelli marini come il pellicano, la uria e la gazza marina. Vi sono inoltre alcune specie floreali molto rare come il celoglosso verde e l’asplenio. Oltre alle piante e gli uccelli marini vi sono una serie di interessanti luoghi d’interesse:

  • stivale del gigante,
  • l’organo,
  • i gradini di Shepherd,
  • l’alveare,
  • l’arpa del gigante,
  • il cancello del gigante,
  • la gobba del cammello.

Bushmills: cosa fare nella cittadina del selciato?

Sicuramente non è un grande centro abitato e vi sono particolari luoghi d’interesse ma rimane molto interessante per passare qualche ora in tutta tranquillità per poi continuare la scoperta del selciato. Ma questa pittoresca cittadina è il luogo perfetto per assaggiare il famoso wiskey irlandese grazie alla loro grande tradizione delle distillerie che producono un particolare tipo di liquore famoso in tutto il mondo tra coloro che amano questi prodotti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In viaggio da Otranto al Lago di Bauxite

transiberiana

Transiberiana: un viaggio davvero indimenticabile