cascate vittoria
in

Cascate vittoria: uno spettacolo da non perdere

Le cascate vittoria sono un luogo unico da visitare

Le cascate Vittoria sono  sicuramente uno tra i luoghi più belli da vedere non solo in Africa australe ma nel mondo. Non è sicuramente possibile paragonare questa località con altre perché il continente nero ha delle caratteristiche peculiari che possono rendere la nostra vacanza un’esperienza unica. Il suo fascino esotico è un aspetto molto importante per coloro che amano visitare luoghi alieni ed incontaminati.

cascate vittoria

Vaccinazioni e precauzioni sanitarie, trasporti, clima e burocrazia

Vi sono alcune informazioni importanti per visitare in tutta tranquillità le cascate in Zambia, scopriamole:

  • Quando si esce fuori dal nostro ambiente è necessario comprendere al meglio quali possono essere le problematiche dal punto di vista sanitario poiché essendoci un clima differente la fauna e la flora cambia. Secondo il Ministero della Salute, che ci offre un valido strumento per le vaccinazioni, vi sono alcune vaccinazioni che includono la febre gialla e la malaria. Consumare acqua sempre in bottiglia in modo da non avere pessime sorprese inoltre è bene ricordare che non è possibile trovare un livello di igiene minimamente paragonabile con gli standard cui siamo abituati nel nostro paese ed in generale nel Vecchio Continente. Inoltre è consigliabile avere a disposizione degli antibiotici a largo spettro e magari fermenti lattici ;
  • Visitare lo Zambia dal punto di vista climatico è preferibile i mesi che vanno da marzo ad agosto essendo i mesi più freschi facendo attenzione che da ottobre le temperature arrivano a superare i 30 gradi. E’ necessario tenere presente che vi sono mesi troppo piovosi durante i quali diventano impraticabili strade e non è possibile muoversi dall’hotel. Anche dicembre potrebbe essere un ottimo mese per visitare questa bellissima area magari festeggiando il Natale in bermuda, cosa molto bizzarra ma simpatica;
  • Per ciò che riguardano i mezzi di trasporto è necessario tenere presente che vi sono varie compagnie aeree che arrivano giornalmente nell’aeroporto di Lusaka che dista circa una trentina di chilometri dal centro abitato anche se vi sono navette, taxi ed auto messe a disposizione dell’albergo. Parlando di mezzi di trasporto è interessante tenere presente che molte strade sono dissestate e non asfaltate. Non conviene prendere un autobus perché molto lenti e non troppo confortevoli né prendere un’automobile perché gli automobilisti non sono particolarmente disciplinati quindi la scelta migliore è il minibus più costosi delle corriere ma più confortevoli e veloci;
  • E’ importante  in Zambia dichiarare la quantità di denaro, contatti e travel cheque, si detengono sia in entrata sia in uscita poiché non è possibile detenere più di cinquemila dollari. All’interno di questo paese è possibile adoperare la carta di credito Visa. Inoltre fare attenzione al visto scaduto perché potrebbero esserci problemi abbastanza seri

Le caratteristiche ed i luoghi d’interesse limitrofi

Le Vittoria non è una cascata come tante altre perché una delle sue peculiarità è rappresentata dal fatto che si trova in una gola stretta e notevolmente lunga cosa che permette ai visitatori di vedere molto bene tutta. Le cascate lunghe un chilometro e con un’altezza media di centoventotto metri rappresentano una parte del fiume zambesi la cui importanza è caratterizzata anche dal fatto che va a stabilire il confine politico tra Zambia e Zimbabwe. Le cascate Vittoria sono attualmente patrimonio dell’umanità dell’Unesco. Questa zona è caratterizzata dal fatto che sono presenti due importanti parchi nazionali: il Parco Nazionale Mosi-oa-Tunya nello Zambia ed il Parco Nazionale delle Cascate Vittoria nello Zimbabwe.

Curiosità su queste cascate

Queste sono le curiosità più interessanti su questo luogo:

  • David Livingstone nel 1875 scoprì le cascate;
  • questo luogo era già conosciuto dalla popolazione locale col nome di  Mosi-oa-Tunya che significa fumo che tuona;
  • l’altezza delle cascate Vittoria è il doppio di quella del Niagara;
  • nella stagione delle pioggie la quantità d’acqua arriva a 9100 metri cubi al secondo.

Link Utili

Ministero della Salute

Ambasciata dello Zambia in Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Napoli: cosa vedere e mangiare

Jbel Toubkal

Jbel Toubkal: una meta per amanti del trekking