Berlino
in ,

Berlino è una città europea moderna da vivere

Berlino è una tra le mete più interessanti d’Europa

Berlino è una tra le mete più interessanti per tutti coloro che vogliono vivere una bellissima esperienza in una città davvero molto divertente. La città è dotata di molti luoghi d’interesse anche se è interessante tenere presente che questa città ha dovuto subite una serie di distruzioni. Ultima ma non meno importante quella avvenuta durante la Seconda Guerra Mondiale. E’ interessante notare come questa città sia patrimonio dell’UNESCO in vari luoghi della città. Si deve tenere presente che questa città non è solo molto bella con moltissime mete da visitare.

Berlino

Quali sono le strutture architettoniche più interessanti di Berlino?

Sicuramente uno dei simboli della città tedesca è la Porta di Brandeburgo. Tutti conoscono questo luogo per vari motivi vuoi per la storia vuoi per i mezzi di comunicazione. Questo monumento è di grande impatto, soprattutto se visto di notte, costruita alla fine del diciottesimo secolo ad opera di Carl Gotthard Langhans. Lo stile è neoclassico con vari inserimenti di dorico-romano in parte riveduto con una lunghezza di ventisei metri ed un’altezza di sessantacinque.

Il Palazzo del Reichstag, il parlamento tedesco, realizzato nel 1871 con la caratteristica cupola di vetro e di acciaio.

La Torre della televisione di Berlino è un’opera architettonica molto interessante che ha travalicato il suo uso originario di antenna televisiva. Questo monumento fu costruito nella DDR tra il 1965 ed il 1969 con un ristorante sulla vetta. La sua altezza è di 220 metri lo porta ad essere uno tra i monumenti più alti della città.

Un altro elemento molto interessante è l’Isola dei Musei, un patrimonio dell’UNESCO, rappresenta un importante luogo di cultura essendo presente in questa località un grande numero di musei di rilevanza internazionale.

Cosa fare a Berlino: le mete alternative

Prima di tutto c’è la città di Wünsdorf, un complesso militare molto interessante diventato prima il cuore della Whermacht poi una città sovietica in terra tedesca. Oltre a militari c’erano le famiglie con donne e bambini, locali e negozi. C’era inoltre un collegamento giornaliero con Mosca. Dalla caduta del muro di Berlino la città fu abbandonata ed ora offre un fascino inquetante.

Lichterfelde West è un quartiere non molto conosciuto dal turismo di massa ma che riesce ad ottenere una serie di interessanti luoghi da visitare come i castelli di Lilienthal, una serie di ville costruite per somigliare a piccoli castelli, lo Stegliz Museum dove è possibile vedere mostre d’arte ed assistere a vari eventi culturali che vengono organizzati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sintra

Sintra: il giardino dell’Eden a due passi dall’Italia

Viaggi esoterici: Praga la capitale della magia